Le giornaliste dell’UNAMSI in evidenza: premi a Paola Olgiati, Stefania Cifani, Francesca Morelli, Vera Martinella

Incarichi di introduzione e moderazione dei corsi di formazione professionale continua per giornalisti alle colleghe Simonetta Basso, Paola Trombetta, Adriana Bazzi, Luisa Monini, Mariateresa Truncellito, Paola Olgiati

MILANO – Giornaliste UNAMSI sempre più in evidenza, surclassando i colleghi maschi. Negli ultimi due mesi hanno primeggiato in numerosi eventi su temi di Sanità, Salute, Ricerca biomedica: premiate e incaricate di introdurre e moderare corsi di Formazione Professionale Continua.
Il 5 maggio scorso a Rimini alla collega Paola Olgiati (AdnKronos Salute) è stato consegnato il ‘Premio SID – Diabete e Ricerca 2016’  per la sezione Agenzie di Stampa, istituito dalla Società Italiana di Diabetologia (SID), che ha tenuto nella città romagnola il proprio 26/o Congresso Nazionale.
Un premio che “vuole essere un omaggio – scrivono gli organizzatori del concorso – allo stile e al modo di svolgere questa professione con competenza, rigore, sintesi, completezza di contenuti, chiarezza di linguaggio e capacità di divulgazione delle notizie”.
Il 20 maggio è stata la volta di Stefania Cifani (Punto Effe) e di Francesca Morelli (fondazioneveronesi.it), che a Milano hanno ricevuto la 12/a edizione del ‘Premio SOI’, indetto dalla Società Oftalmologica Italiana col Patrocinio di UNAMSI, “con l’intento di stimolare l’impegno di coloro che contribuiscono alla diffusione e allo sviluppo della corretta divulgazione medica-oculistica con completezza di contenuti e ricchezza di linguaggio”.
Il 9 giugno Vera Martinella (Corriere della Sera- Salute) e Francesca Morelli (Iodonna.it) hanno ricevuto il ‘Premio Pelle e Salute’, indetto da Galderma con il Patrocinio di UNAMSI, con l’intento di “valorizzare il ruolo dei giornalisti che hanno dimostrato impegno nel promuovere un’informazione chiara e corretta sulla salute della pelle”.
E non è finita: sei giornaliste della nostra associazione sono state scelte per introdurre e moderare altrettanti corsi di formazione professionale continua su temi della medicina di genere, indetti dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (ONDA):  Simonetta Basso (collaboratrice di ‘Insieme’) per ‘La voce del cuore, come capirla’; Paola Trombetta (donnainsalute.it) per ‘Cuore: comunicare la diagnosi’; Adriana Bazzi  (Corriere della Sera) per ‘Nutraceutica, la salute dal cibo: una corretta informazione’; Luisa Monini (collaboratrice del Corriere della Sera) per ‘Dialoghi sul diabete: coinvolgere la famiglia’;
Mariateresa Truncellito (Oggi) per ‘Il silenzio assordante sulla salute mentale’; Paola Olgiati (AdnKronos Salute) per ‘Patologie Mentali: superare i pregiudizi’.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.