I libri dei nostri soci: Renzo Pellati invita a “Conoscere e gustare il burro”

E’ stato messo all’indice per il suo contenuto in colesterolo, ma – dice l’autore – anche i grassi animali sono necessari per una buona alimentazione. Poi “non esistono cibi ‘buoni’ e cibi ‘cattivi’, ma occorre mettere in atto buone abitudini alimentari, scelte e dosaggi adeguati allo stile di vita.

MILANO – Il burro è un alimento naturale che da secoli fa parte dell’alimentazione umana ed è utilizzato in tutte le tradizioni alimentari del mondo: da quella tibetana (burro di yak) alla più raffinata ‘cuisine au beurre’ francese. Read more »

Bere acqua in abbondanza aiuta a mettere più sorrisi sulle labbra

Un’abbondante idratazione contribuisce a migliorare l’umore, aiuta la concentrazione, la memoria e contribuisce a combattere la stanchezza. Lo affermano alcuni recenti studi americani. Gli adulti dovrebbero bere circa 2 litri di acqua al giorno, almeno 8 bicchieri i bambini di 7-8 anni. Importante bere prima di avvertire la sete soprattutto per gli anziani, meno sensibili agli stimoli della disidratazione

MILANO – Che il cioccolato o un buon bicchiere di vino possano mettere allegria è cosa ormai risaputa. Più sorprendente è invece l’affermazione che “bere acqua in abbondanza contribuisce a migliorare l’umore”. Lo evidenzia una ricerca americana, pubblicata sulla rivista internazionale “Appetite” (Elsevier). Ebbene, gli studiosi hanno osservato che chi beve maggiori quantità di acqua è meno sensibile alla tensione, alla confusione e alla depressione. Pare infatti che la riduzione cronica del consumo di acqua possa minacciare la funzione e l’integrità dei neuroni cerebrali, provocando anche alterazioni dell’umore.

Read more »