UNAMSI consegna i Premi Ippocrate durante la Cena di Natale 2013

Anche quest’anno l’UNAMSI ha celebrato il Natale con la consegna dei Premi Ippocrate. Nel corso della Cena di Natale, l’11 dicembre presso il Circolo della Stampa di Milano (resa possibile dall’aiuto ‘incondizionato’ di Bracco e Boheringer Ingelheim), i riconoscimenti sono andati a Lucia Scopelliti, dell’AdnKronos Salute, per il ‘Giornalismo medico-scientifico’; a Vittoria Cereseto di Image Building per la ‘Comunicazione area Salute’; ad Ario Ruprecht e Giovanni Invernizzi per la ‘Ricerca medico scientifica’. Come è tradizione, è stato consegnato anche il Premio ‘Ezio Praturlon’ alla Carriera, assegnato quest’anno al giornalista Ignazio Mormino.

In particolare, Lucia Scopelliti è stata premiata ”per la completezza e la precisione dei suoi lanci e per una scrittura intensa ed emozionante pur nel rispetto dello stile dell’Agenzia di Stampa”. La motivazione del premio definisce Vittoria Cereseto ”prezioso punto di riferimento per ogni giornalista che voglia approfondire la conoscenza del mondo della salute”. Il riconoscimento a Ignazio Mormino è andato per una lunga carriera giornalistica nel campo della salute, che lo ha visto al Corriere Lombardo e al Giornale dove ”negli anni ’80, ha l’idea di creare, in anticipo sui tempi la ‘Pagina della Medicina”’.
I ricercatori Ario Ruprecht e Giovanni Invernizzi (quest’ ultimo scomparso la scorsa primavera) hanno avuto il premio perché sono stati, ”in coppia, creativi e vincenti nel divulgare i risultati della ricerca sui danni del tabacco e di altri inquinanti dell’aria, a vantaggio dei giovani e di tutti i cittadini”.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.