Da giovedì 8 novembre “Conosciamoci Meglio”, ciclo d’incontri Bayer-UNAMSI su temi di attualità e rilevanza sociale

Presentato a Palazzo Marino, il progetto realizzato per i 120 anni di Bayer in Italia ha il Patrocinio del Comune di Milano. UNAMSI offre collaborazione nella scelta dei temi e dei relatori. Primo appuntamento l’8 novembre con “Le fake news fanno male alla salute: come ci si difende dalle bufale”. Fra gli ospiti il Presidente dell’Istituto Mario Negri, Silvio Garattini, il Presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Milano, Roberto Carlo Rossi, il Past President di CIPOMO (Collegio Italiano Primari Oncologi Medici Ospedalieri), Maurizio Tomirotti

MILANO – Garantire un’informazione corretta e completa sui temi riguardanti la Salute e la Ricerca biomedica è da sempre lo scopo principale di UNAMSI. Rivitalizzare i quartieri della città, contribuire allo sviluppo sociale delle periferie e offrire nuovi luoghi di aggregazione positiva è una delle sfide recenti del Comune di Milano. Sono questi i motivi che hanno indotto UNAMSI e Comune di Milano ad abbracciare ‘Conosciamoci Meglio’, l’ iniziativa di Bayer di aprire ai cittadini milanesi le porte del suo nuovo Centro Comunicazione di viale Certosa 130, quartiere della periferia ovest, per un ciclo di conferenze su temi sociali legati alla salute.Una iniziativa, libera da qualsiasi interesse commerciale, con la quale la Società farmaceutica vuole celebrare il traguardo dei suoi 120 anni in Italia e in particolare a Milano e offrire un omaggio alla città e al quartiere che la ospita, rendendo fruibili gli spazi di una realtà così radicata nel tessuto urbano, qualificandola come polo culturale per i cittadini e i residenti della zona.
A questo progetto di 10 conferenze il Comune di Milano, con l’Assessore alle Politiche sociali, Salute e Diritti, Pierfrancesco Majorino. ha dato il proprio patrocinio, anche ospitando a Palazzo Marino la conferenza stampa di presentazione. L’UNAMSI parteciperà agli incontri, avendo anche fornito consulenza e collaborazione nell’identificare insieme a Bayer i temi e i relatori più rappresentativi. Così presso il Centro di Viale Certosa si affronteranno temi di interesse e rilevanza sociale, a partire da quello sulle fake news sulla salute a quelli su bullismo e cyberbullismo, nuove applicazioni della robotica al servizio della persona, la medicina delle migrazioni, l’impatto dello smart working sulla qualità della vita, vecchie e nuove dipendenze, ruolo e benefici della pet therapy e i falsi miti delle diete.
“Crediamo che questa iniziativa di corporate citizenship sia in linea con l’impegno dell’Amministrazione cittadina nell’offrire ai residenti delle periferie milanesi occasioni di aggregazione culturale” ha commentato Monica Poggio, Amministratore delegato di Bayer. “Siamo convinti che aver messo a disposizione della Città un nuovo spazio, un luogo aperto al confronto, avrà un impatto positivo e di valore per la collettività. Per noi ‘Conosciamoci Meglio’, infine, rappresenta un modo per dire grazie a Milano in occasione del 120° anniversario di presenza in Italia”.

L’Assessore Majorino ha sottolineato: “Diffondere la cultura della prevenzione e della salute è uno degli obiettivi più importanti che l’Amministrazione, di concerto con Regione Lombardia, deve perseguire. ‘Conosciamoci Meglio’ è un’iniziativa che va in questa direzione e che dimostra, ancora una volta, come la collaborazione pubblico-privato sia fondamentale e possa essere un’opportunità per tutte le parti coinvolte: sia i cittadini che ne beneficiano che le aziende che in questo modo si fanno conoscere e restituiscono un po’ di quello che questa città generosa e accogliente ha saputo offrire. Per questo motivo, vogliamo continuare convintamente su questa strada, ringraziando chi, come Bayer, vorrà essere al nostro fianco”.

Il Presidente UNAMSI Franco Marchetti, rispetto ai contenuti che verranno esposti e al ruolo del mondo dell’informazione ha puntualizzato: “Come UNAMSI, l’associazione di giornalisti che si occupano di medicina e salute, siamo impegnati a promuovere tutte le iniziative che si propongono di garantire un’informazione il più possibile corretta e completa, perché tutti possano rendersi maggiormente conto di quanto sia importante la verità scientifica, in particolare quando si trattano argomenti legati alla salute”.

Primo Incontro: “Le fake news fanno male alla salute: come ci si difende dalle bufale”
Il primo incontro di ‘Conosciamoci Meglio’ presso la sede Bayer di Viale Certosa 130, avrà luogo giovedì 8 novembre alle 18:00 e affronterà un argomento di attualità e interesse diffuso: i rischi della disinformazione in rete. Nell’appuntamento “Le fake news fanno male alla salute: come ci si difende dalle bufale”, si approfondirà questa complessa tematica dialogando con i concittadini sulla genesi di una fake news sulla salute, il rischio che queste rappresentano e come difendersi dalle bufale e non diventare inconsapevole complice della loro diffusione.
Ospiti: Silvio Garattini, Presidente dell’Istituto Mario Negri di Milano, Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano e Luca Alagna, Digital Strategist. Nell’occasione verrà presentato “Salute in internet: le dieci regole per navigare in sicurezza”, il decalogo redatto da UNAMSI in collaborazione con CIPOMO (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri). Il documento sarà presentato da Francesco Brancati, Past President UNAMSI e Maurizio Tomirotti, Past President CIPOMO. Moderatore Nicola Miglino, Vicepresidente di UNAMSI.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.