A Luisa Romagnoni, dell’UNAMSI, il Premio Ibsa sull’acido ialuronico

Milano ”Un dolore in corrispondenza dell’orecchio, spesso confuso con otite…. click dolorosi e rumori articolari….In passato, per risolvere le disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare, si ricorreva più di frequente alla chirurgia. Oggi, mediante l’utilizzo delle infiltrazioni intra-articolari di acido ialuronico, si è ridotto di circa l’80 per cento, il numero dei pazienti, potenzialmente candidati all’intervento chirurgico…”
Per questo articolo (di cui è riportato uno stralcio), ricco di dati e di informazioni scientifiche, comparso su www.donnainsalute.it col titolo: ”Dolore alla mandibola, un aiuto dall’acido ialuronico”, la collega Luisa Romagnoni, di UNAMSI (a sinistra nella foto) si è aggiudicata il Premio ”Acido ialuronico: tutti i segreti di un alleato per la salute e il benessere”. La motivazione: ”per la diffusione della corretta informazione scientifica sull’acido ialuronico” .
Il riconoscimento è stato indetto da Ibsa Farmaceutici per promuovere l’impegno dei giornalisti che contribuiscono alla diffusione e allo sviluppo di una corretta informazione sulla base di fonti scientifiche, con dati completi e un linguaggio comprensibile a tutti.
In questo caso, il premio era rivolto ad articoli e servizi radio/tv, volti alla divulgazione scientifica dei temi collegati all’acido ialuronico e alle sue applicazioni in diverse aree terapeutiche: dermatologia, ortopedia/ reumatologia, urologia, otorinolaringoiatria.

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.